fbpx

Nulla potrà tornare come prima

Ambiente & Territorio

 
 Paolo Manzelli
 

Chi spera e si illude di poter tornare al passato in modo che tutto possa tornare come prima, dopo la pandemia del covid 19  ed agisce  come  nulla fosse accaduto ,denota una incoscienza politica e sociale. La politica che, invece di adoperarsi a cambiare il paradigma economico e sociale, insiste nell.idea che tutto possa ripartire come prima ,tende ad indurre un inganno mentale nella gente , che potra condurre solo verso un irreversibile fallimento . 

Oggi 05.Giugno ricorre la Giornata Mondiale dell.Ambiente, che ci ricorda che, per  un futuro sostenibile, dovremo  saper rimodulare  il modello di sviluppo per trasformare l.accuirsi della  crisi  ecologica in nuove ed innovative  opportunita economiche e culturali . Infatti il modello di crescita economica  mercantile, fondato sul consumismo e sulla economia del lusso, non potrà reggere alla crescita di povertà indotta dalla recente pandemia, mantenendo un sistema mondiale che aumenta la diseguaglianza economica e sociale, avendo come risultatonuna insensato e crescente sistematico divario tra ricchi e poveri.

La necessità impellente di queste trasformazioni ecologiche e sociali , e sotto gli occhi di tutti, e pertanto , come afferma il noto scrittore  Gregg Braden, diviene  necessario separare il paradigma scietifico-culturale dalle false credenze per  liberare la mente umana dalla paura che il futuro corrisponda alla  trasformazione naturale  del passato  

www.egocrea.net 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE