fbpx

Al via la rimozione delle impalcature di Notre Dame

Estero

L’operazione di smantellamento della struttura, deformata e surriscaldata dal calore dell’incendio della cattedrale nell’aprile 2019, dovrebbe durare 3 mesi 

Notre Dame via operazione smontaggio delle impalcature

© Lionel BONAVENTURE / AFP 
– La cattedrale di Notre Dame, il giorno dopo il rogo 

A Parigi, sono cominciate le operazione di smantellamento delle impalcature di Notre-Dame de Paris, deformate e surriscaldate dal calore dell’incendio della cattedrale nell’aprile 2019. Si tratta di oltre 500 tonnellate di materiale e più di 40.000 tubi annodati l’uno nell’altro, un mostro di ferro danneggiato dalla fiamme, il cui smantellamento dovrebbe durare almeno tre mesi.

E’ un’operazione complessa “come quella di un razzo prima del decollo”, ha dichiarato Christophe Rousselot, delegato generale della fondazione Notre Dame.
Le impalcature erano state allestite a partire dal 2018 per consentire il restauro della famosa guglia. Tre giorni prima dell’incendio del 15 aprile 2019, erano state utilizzate per rimuovere le dodici statue di Apostoli che circondavano la guglia. 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE