fbpx

Italia

Politica italiana e internazionale

Paese dove prima di fare le leggi e le procedure, si mettono a punto meccanismi a cascata per nascondere responsabilita’,   ignoranza e inadeguatezze di alcuni  vertici.

Italia: paese in cui si elargiscono buoni biciclette e monopattini a quelli che non percepiscono stipendi da tre mesi e a quegli imprenditori che la crisi , complice di alcune  gestioni irresponsabili, ha fatto chiudere.

Italia: paese in cui si pensa a regolarizzare 200 mila extracomunitari e mettersi nella condizione di dar loro reddito di dignita’ invece di pensare alle necessita’ di famiglie italiane che non possono fare la spesa e che si mettono in fila coi propri figli presso le strutture della caritas e di enti di  sostegno sociale.

Nonostante la crisi, alcuni pensano ancora a fare campagna elettorale per assicurarsi una manciata di voti in piu’ alle prossime elezioni a spese degli italiani rischiando unauto combustione di una miscela sempre piu’ esplosiva a nostro avviso.  Sembra che ci sia un disinteresse totale, per cio’ che riguarda il benessere degli italiani. Si procede nella direzione di assicurarsi il proprio orticello ad ogni costo, anche a costo di rimettere in liberta’ quei detenuti potenti che in un modo o in un altro hanno seguito, e un bacino non indifferente di voti, a volte compreti, a volte estorti con minacce e violenze. Questa italia, ti delude, ti insegna che ad essere una persona corretta, c’e’ sempre da perdere.  Ti insegna che chi delinque viene osannato e spesso gratificato anche da programmi televisivi demenziali quanto deleteri

Questa italia  rischia di creare generazioni che verranno manipolate in maniera inconsapevole , dominate da virus fantomatici, e da emergenze create a dovere con sapienza. C’e’ da augurarsi che la nuova politica possa emergere in un modo o in un altro, e che possa intercettare le emergenze di economia domestica, e di economie aziendali. Attendiamo con ansia una politica che si metta al servizio del cittadino e che consideri in primis le esigenze dei propri figli italiani e che contestualmente , decida una sana e vera integrazione di chi e’ possibile integrare in maniera legittima e che sia obbligato a rispettare leggi e tradizioni del nostro paese, e che rimpatri o arresti i ricercati e gli irriducibili che continuano a spacciare e a delinquere nel paese del bengodi. Aspettiamo una conversione della politica e una inversione di tendenza.  La nascita di una consapevolezza che  una politica sana e consapevole crea i presupposti per future generazioni sane e consapevoli in un paese a sette stelle.

Sergio Incerrano


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE