fbpx

Miulli vs Covid-19. Una storia di coraggio

Puglia

Una serata-evento per celebrare coloro che hanno posto coraggio e professionalità al servizio del prossimo durante l’emergenza covid-19.

Intervengono fra gli altri S.E. Giovanni Ricchiuti, Michele Emiliano, Antonio Decaro e il personale amministrativo, sanitario e infermieristico dell’ospedale “F. Miulli”.

L’emergenza epidemiologica ha visto riuniti in prima linea professionisti e istituzioni pubbliche, con l’Ospedale “F. Miulli” che è diventato punto di riferimento regionale nella lotta al Coronavirus

Lunedì 22 giugno, dalle ore 18.00, verrà celebrato il coraggio di queste persone, forte del sentimento di riconoscenza emerso da parte della cittadinanza, delle numerose associazioni e delle realtà imprenditoriali. La serata vedrà la premiazione di eminenti personalità che si sono adoperate alacremente durante il periodo emergenziale e verranno proiettati video e foto inerenti allo sforzo umanitario dell’Ente Miulli.

Durante l’evento verranno premiati S.E. Vescovo Giovanni Ricchiuti, Governatore dell’Ospedale “F. Miulli”, il Direttore Sanitario Fabrizio Celani e il Direttore Amministrativo Nino Messina per il lavoro che l’Ente ha svolto ed attualmente compie in risposta alla sollecitazione della Regione Puglia. Un intero settore del nosocomio di Acquaviva delle Fonti è infatti diventato hub regionale per la presa in carico dei pazienti colpiti da Covid-19 nell’Area metropolitana barese. Saranno poi premiati il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, il Presidente della Città Metropolitana Antonio Decaro, il Sindaco di Acquaviva delle Fonti Davide Carlucci e il Dirigente della Protezione Civile dott. Antonio Mario Lerario, tutti in prima linea nel coordinare i lavori durante il periodo di emergenza e nel tenere alta l’attenzione sulla pericolosità del virus.

Sul versante sanitario saranno il dott. Vito Delmonte (Direttore della U.O.C. di Anestesia e Rianimazione del Miulli) e il dott. Franco Mastroianni (Responsabile Reparto Covid del Miulli) a ricevere il premio per il loro eccezionale operato, mentre il dott. Michele Casella sarà insignito per il lavoro di comunicazione e ufficio stampa svolto, che ha portato l’Ente ai clamori nazionali anche per il virtuosismo nel comunicare agli utenti. Sul piano logistico e organizzativo verrà premiato Daniele Prisciantelli, mentre il personale infermieristico sarà rappresentato da Rossana PietroforteMariella PuglieseGiulia PetrelliPaolo GuagnanoUmberto Abruzzese e Leopoldo Fortunato.

L’evento è dunque espressione del senso di riconoscenza del territorio per l’umanità e la professionalità mostrate da queste persone durante l’emergenza ed è promosso da Giovanni De Bellis e Vittorio Vetrano. La serata sarà presentata dal giornalista Francesco Iato e verrà arricchita dalla proiezione di video e foto a documentazione di momenti che hanno profondamente segnato gli ultimi mesi della nostra vita, sia con esperienze dolorose che con momenti di grande speranza e gioia. Sponsor ufficiale è Ozono Pec Italia, azienda acquavivese leader nella vendita e noleggio di macchine ad ozono per la sanificazione degli ambienti commerciali e domestici, che nell’occasione donerà 2 macchine ad ozono all’Ospedale “F. Miulli”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE