fbpx

Di Maio riceve alla Farnesina il Presidente della Camera di Tobruk, Aghila Saleh

Estero

 

 
Maeci
 

Il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Luigi Di Maio, ha ricevuto oggi alla Farnesina il Presidente della Camera dei Rappresentanti di Tobruk, Aghila Saleh.

Il colloquio ha costituito l’occasione per confermare l’impegno italiano – nel quadro del Processo di Berlino – a favore del cessate il fuoco, di un dialogo intra-libico inclusivo e per una soluzione politica della crisi, obiettivi per il cui conseguimento Aghila Saleh può dare un contributo importante.  

Nel corso del colloquio è stata poi affrontata, in particolare, la questione del possibile sblocco della produzione petrolifera. A questo riguardo, il Ministro Di Maio ha sottolineato come la ripresa immediata dello sfruttamento delle risorse naturali libiche avrebbe un impatto positivo non solo sull’economia del Paese e sul benessere dei libici, ma anche sulle prospettive dei negoziati in ambito politico e di sicurezza.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE