fbpx

British Airways manda in pensione l’intera flotta di Boeing 747 ‘Jumbo Jet’

Economia e Finanza

La compagnia aerea annuncia “con tristezza” il ritiro della “magnifica regina dei cieli” con effetto immediato. Potrebbe licenziare fino a 36.000 lavoratori 

© Nicolas Economou / NurPhoto / NurPhoto via AFP
– Un 747 della British Airways

AGI  – La compagnia aerea britannica British Airways annuncia il ritiro della sua intera flotta di Boeing 747 “Jumbo Jet”, per colpa del duro colpo al trasporto aereo internazionale causato dalla pandemia di Covid-19. “È con grande tristezza che confermiamo che stiamo proponendo di ritirare la nostra intera flotta 747 con effetto immediato”, ha dichiarato la compagnia aerea. “È improbabile che la nostra magnifica regina dei cieli gestirà mai di nuovo servizi commerciali per British Airways a causa della flessione dei viaggi causata dalla pandemia globale”.

Per mezzo secolo ‘regina dei cieli’

Il 747 trasporta 400 passeggeri, è stato lanciato da Boeing nel 1970 ha dominato il trasporto aereo internazionale nei decenni seguenti. Con una flotta di 31 Jumbo, BA attualmente impiega più 747 di qualsiasi altra compagnia aerea. L’ultimo di questi Jumbo avrebbe dovuto andare in pensione nel 2024 in quanto BA intende rivolgersi a modelli più moderni ed efficienti in termini di carburante come il Boeing 787 e l’Airbus A350. 

Effetto Covid. Aerei a terra e licenziamenti

La pandemia ha duramente colpito il settore del trasporto aereo. Dopo l’ultimo incidente di United Airlines della scorsa settimana, la società ha annunciato che potrebbe licenziare fino a 36.000 lavoratori. Anche la Virgin Australia è crollata e sarà acquistata da una società americana.

A maggio, il proprietario IAG di BA ha registrato una perdita netta di 1,68 miliardi di euro (1,8 miliardi di dollari) nei tre mesi che si chiuderanno a fine marzo. La compagnia aerea ha annunciato l’intenzione di licenziare 12.000 dipendenti e il mese scorso è stato segnalato che stava vendendo opere d’arte da Damien Hirst, Bridget Riley e Peter Doig pensavano che valessero milioni di sterline per raccogliere fondi. Anche Boeing ha annunciato 16.000 licenziamenti. 

La scure del 2016

Nel 2016, di fronte a un calo del traffico aerei merci, Boeing aveva iniziato a dimezzare la produzione del 747-8 portandola da un esemplare al mese ad uno solo ogni due mesi. Il 747, rispetto al passato, è usato soprattutto come aereo cargo perche’ le compagnie preferiscono i piu’ efficienti bimotori come il 777. È anche, in una versione super speciale, l’Air Force One, l’aereo del presidente degli Stati Uniti. 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE