fbpx

Villa Beretta, il centro dove Zanardi farà riabilitazione

Cronaca

Si tratta di una all’avanguardia in riabilitazione neurologica e respiratoria, in cui nel 2010 è stata creata anche una palestra di robotica. 

© Andrea Ronchini, Ronchini / NurPhoto / NurPhoto via AFP – Alex Zanardi

AGI – Da oggi il campione Alex Zanardi, dimesso dall’Azienda ospedaliero-universitaria Senese, è ricoverato a Villa Beretta di Costa Masnaga (Lecco). La struttura è collegata all’ospedale Valduce ed è specializzata per la medicina riabilitativa, in particolare nella riabilitazione neurologica e respiratoria. Il Centro, inserito all’interno del parco originario della villa, è dotato di 89 posti letto per ricovero ordinario (distribuiti in 41 camere doppie e 7 singole) più 2 posti letto riservati al Day Hospital. Si tratta di una struttura all’avanguardia, in cui nel 2010 è stata creata anche una palestra di robotica.

La struttura, si legge sul sito, “è volta al recupero del miglior livello di funzione possibile delle persone con problematiche derivanti da disabilità determinate da malattie congenite o acquisite”. I medici che lavorano alla riabilitazione seguono “una progettualità operativa specifica per ogni individuo”, con programmi di diagnosi e cura con il supporto di altre branche mediche specialistiche (neurologia, neurochirurgia, ortopedia, chirurgia plastica, urologia, pneumologia, cardiologia, dietologia), di fisioterapisti, logopedisti, infermieri, assistenti sociali, psicologi, neuropsicologi, tecnici ortopedici, bioingegneri”.

A Villa Beretta seguì la sua riabilitazione Manuela Migliaccio, la 29enne paraplegica da quando aveva 4 anni per un incidente d’auto, che nel 2013 riuscì a percorrere un quarto di maratona (11 km) per le vie di Lecco, con l’ausilio di un esoscheletro. 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE