fbpx

Paragone ha lanciato un nuovo partito e una candidata sindaca di Roma

Politica italiana

Il nuovo soggetto si chiamerà “No Europa per l’Italia – Italexit”. Il senatore ex M5s: “Chiederemo l’uscita dall’Ue e dall’unione monetaria, nei sondaggi siamo al 5% ma la strada è lunga”. La presidente del del VII Municipio romano sfiderà la Raggi nella corsa al Campidoglio.

© Minichiello/AGF – Gianluigi Paragone

AGI –  Il senatore ex M5s Gianluigi Paragone ha lanciato un nuovo partito e una candidata sindaca di Roma, Monica Lozzi, anche lei ex 5 stelle. Il nuovo partito ha un nome che ne sintetizza inequivocabilmente il programma: “No Europa per l’Italia – Italexit con Paragone”. 

“Noi vogliamo presentare un’offerta politica diversa, anche radicale, per far esprimere gli italiani su questo progetto su cui finora nessuno si è mai potuto esprimere”, ha detto Paragone in una conferenza stampa a Montecitorio, spiegando la creazione del suo nuovo soggetto politico . “In Italia – ha sostenuto – manca un partito che chieda l’uscita dall’Unione europea e dall’unione monetaria. Siccome tutti pensano di correggere l’Europa, a loro faccio tanti auguri ma penso che una maionese impazzita non si possa recuperare”.

Secondo Paragone il nuovo soggetto starebbe già al 5 per cento, stando ai sondaggi, ma “la strada è ancora lunga. Da qui in avanti – ha detto – l’Europa sarà la mia migliore alleata, visti i provvedimenti presi che ci stanno danneggiando”.

Il primo banco di prova elettorale sarà la corsa al Campidoglio: Paragone ha lanciato Monica Lozzi, presidente del VII Municipio romano, dimessasi da M5s: “Il M5s – ha spiegato Lozzi – ha sempre parlato in maniera critica dell’Europa. Il discorso dell’Europa ha delle ricadute importanti nei nostri territori. Nel Movimento non ho trovato questa voglia di confronto, abbiamo maturato una visione di città importante e la vogliamo proporre con una nostra lista civica”. 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE