fbpx

I verbali del comitato tecnico scientifico non sono più segreti sono pubblicati da Fondazione Einaudi

Cronaca

 

 I verbali di marzo del comitato tecnico scientifico nominato dal governo non sono piu’ segreti grazie anche all’ intervento della Fondazione Einaudi

dunque dalle prime analisi giornalistiche che si possono fare si evince che il comitato aveva consigliato al governo che fossero istituite le varie zone rosse , gialle , ecc. ecc. con tutte le regole che sappiamo perchè sono state messe in atto dal 9 marzo del 2020 in molte zone del nord Italia tra Lombardia, Veneto e emilia Romagna. Il governo prese la decisione politica di chiudere in pratica tutta l’ italia per il semplice motivo che le Regioni del sud protestarono, in quanto erano preoccupate per il fatto oggettivo che al nord risiedevano molti ragazzi che studiavano e quindi erano residenti solo in modo provvisorio e che con la conseguente chiusura di tutte le scuole avrebbero tentato di raggiungere le loro famiglie al sud.

Quindi adesso se qualcuno dovesse inscenare una polemica politica per questi fatti, in quanto ci sono stati almeno due Governatori di Puglia e Campania che avevano interessi elettorali per il rinnovo del loro possibile mandato, sarebbe priva di fondamento in quanto tutti i governatori del sud anche quelli di centrodestra di Lucania, Calabria, Sicilia e Sardegna fecero le medesime richieste al governo, cioè di chiudere tutto; anzi alcuni Sindaci e Governatori in quel triste periodo dove furono fatti DpcM in parte incostituzionali a giudizio di alcuni eminenti costituzionalisti, non fecero altro che gli attori drammatici, cacciando per i prati i ragazzi che non rischiavano quasi nulla, come è stato dimostrato ampiamente dal 18 Maggio in poi.  

Mario Marzano


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE