fbpx

Dopo quattro giorni di crescita calano i contagi in Italia, ma aumentano i decessi

Cronaca

Nelle ultime 24 ore sono 347 i nuovi casi a fronte dei 552 di ieri. Le sole regioni dove sono stati registrati positivi al virus oggi sono Sardegna e Molise. Tredici le vittime, ieri appena tre.

© Mark Felix/AFP –

AGI – Dopo quattro giorni consecutivi si arresta il trend di crescita dei casi totali di contagio da coronavirus: nelle ultime 24 ore, sono stati 347 (ieri 552) per un totale di 250.103 casi. E’ quanto emerge dal bollettino diffuso dal ministero della Salute.

In compenso aumenta il numero dei morti: 13 (ieri appena 3) per 35.203 vittime complessive da quando è iniziata la pandemia. I decessi si sono registrati in Veneto (5), Lombardia (3), Emilia Romagna (2), Liguria (1), Lazio (1) e Puglia (1).

I guariti o i dimessi sono stati 305 (ieri erano 319) per un totale di 201.947 unità. I casi di infezione in corso sono 12.953 (+ 29, mentre ieri erano stati 230) e sono così suddivisi: 12.139 sono pazienti in isolamento domiciliare (ieri erano 12.103), 771 quelli in ricoveri ordinari (-8 rispetto al giorno prima) e 43 quelli in terapia intensiva (+1).

Dei nuovi casi, 76 sono stati rilevati in Lombardia, 63 in Veneto, 44 in Emilia Romagna, 31 in Piemonte, 28 in Sicilia, 23 in Toscana e 20 nel Lazio; le sole regioni senza nuovi casi sono Sardegna e Molise.

In lieve calo rispetto a ieri il numero dei tamponi effettuati: 53.298 (ieri erano stati 59.196) per un totale di 7.212.207. 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE