fbpx

Lecce, Vera positivo al Covid, squadra in isolamento

Secondo caso dopo Tachtsidis. Allenamento annullato.

Sport & Motori

LECCE – L’Unione sportiva Lecce, attraverso il proprio sito ufficiale, ha reso noto poco fa che il calciatore Brayan Vera è risultato positivo al Coronavirus.

Il giocatore, che aveva un permesso della società ad un rientro posticipato rispetto alla data stabilita per il raduno, si è sottoposto individualmente al test molecolare nella giornata di martedì 25 agosto.

Il calciatore – si legge nel comunicato – è asintomatico e secondo i Protocolli Sanitari in vigore è in isolamento, sotto la supervisione dello staff medico societario in stretta collaborazione con l’Autorità Sanitaria locale.

La società, a titolo precauzionale, ha annullato la seduta d’allenamento di questo pomeriggio ed ha disposto l’isolamento del gruppo squadra in una idonea struttura, secondo quanto previsto dalle disposizioni attualmente in vigore.

Il difensore si aggiunge a Panagiotis Tachtsidis, autorizzato dalla società a permanere presso il proprio domicilio in Grecia in quanto risultato positivo al Covid-19 dopo essersi sottoposto volontariamente a tampone.

Il centrocampista greco osserverà il periodo di quarantena nella propria residenza in Grecia in attesa di sottoporsi a nuovi esami nei prossimi giorni. Di conseguenza, sarà difficile vederlo in campo per l’inizio del campionato di serie B 2020-2021 la cui prima giornata è fissata per il 26 settembre prossimo.

Giuseppe Nuzzo


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE