fbpx

Virginia Raggi, la sindaca di Roma, vede la Madonna?

Lazio

Io credo che Virginia Raggi, la sindaca di Roma, veda la Madonna. Non è un’offesa, vero? Ma sì, deve avere gli occhi sempre volti al cielo, e per questo non vede ciò che vedono tutti i cittadini: le condizioni in cui si trovano alcune strade della città in questo periodo. No, non alludo alle buche e al selciato dissestato, questo la sindaca lo sa, mi riferisco ai tappeti di aghi di pino. Questi poveri alberi, rovinati dalla cocciniglia e molti, adesso, dal cancro resinoso, hanno lasciato cadere una quantità enorme di aghi. In via Bardanzellu, nel quartiere di Colli Aniene, un cittadino volontario ne ha raccolti grossi mucchi, con l’intenzione di eliminarli prima che comincino le piogge e le strade si allaghino. Rischio probabilissimo, considerate le condizioni in cui si trovano tombini e caditoie. Molte di queste sono completamente otturate e vi cresce l’erba: come potrà entrarvi l’acqua piovana? La sindaca non deve essersi accorta di nulla, né dei pini malati, né degli aghi caduti, né delle foglie secche di altri alberi, né dell’erba che cresce nelle caditoie e dappertutto, sui cigli delle strade e sui marciapiedi.

Carmelo Dini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE