fbpx

Wall Street rimbalza con i titoli e chiude in rialzo dopo tre sedute pesanti

Economia e Finanza

Il Dow Jones ha guadagnato l’1,6% a quota 13.237 punti, il Nasdaq, bersagliato dalle vendite nei giorni scorsi, è arrivato a guadagnare oltre il 3% e si e’ attestato a +2,71%, a 13.395 punti mentre lo S&P 500 ha guadagnato il 2,01% a 3.398,96 punti.

© DREW ANGERER / GETTY IMAGES NORTH AMERICA / AFP – Wall Street

Wall Street centra il rimbalzo e chiude in rialzo dopo tre sedute pesanti trainato dai titoli tecnologici. Il Dow Jones ha guadagnato l’1,6% a quota 13.237 punti, il Nasdaq, bersagliato dalle vendite nei giorni scorsi, è arrivato a guadagnare oltre il 3% e si è attestato a +2,71%, a 13.395 punti mentre lo S&P 500 ha guadagnato il 2,01% a 3.398,96 punti.

I listini si sono scrollati di dosso anche la notizia riguardante AstraZeneca che ha interrotto la sperimentazione in fase avanzata di uno dei principali vaccini candidati anti-Covid-19 a causa di una malattia inspiegabile in un partecipante allo studio.

Bene i titoli cosiddetti Faang: il titolo Facebook è salito dello 0,94% a 273,72 dollari ad azione, Apple ha fatto meglio con un +3,99% a 117,32 dollari, sulla scia Amazon che ha guadagnato il 3,77% a 3.268,61 dollari, bene anche Google, quotata col nome di Alphabet, che ha chiuso a +1,55% a 1.547,23 dollari. Netflix, al contrario, ha confermato il trend ribassista perdendo l’1,35% a 500,19 dollari.

In evidenza anche Tesla che ieri aveva chiuso con un -21%, oggi ha parzialmente recuperato con in rialzo del 10,92%. Per gli analisti si tratta “di un notevole e sorprendente rimbalzo” anche se molti ritengono che dietro vi sia lo zampino della speculazione.

Anche le Borse europee nel pomeriggio avevano terminato le contrattazioni in deciso rialzo proprio sulla scia di Wall Street. I listini attendono anche le indicazioni dal direttivo di domani della Bce che pero’ non dovrebbe attuare modifiche rilevanti all’attuale politica monetaria.

A Londra l’Ftse 100 è salito dell’1,39% a 6.012 punti, a Francoforte il Dax è avanzato del 2,04% a 13.232,25 punti e a Parigi il Cac 40 ha guadagnato l’1,40% a 5.042,98 punti. A Milano l’Ftse Mib ha chiuso con un +2,02% e 19.771 punti. 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE