fbpx

Raffica di ufficialità per il Bari. Schiavone lascia il Bari

Sport & Motori

Foto: SSC Bari

Omne trinum est perfectum. E già, perché ieri pomeriggio c’è stata una raffica di ufficialità da parte della società del Bari che ha squarciato un po’ l’attesa di migliaia di tifosi incollati al video dei pc che bramavano dal desiderio di vedere apposte le firme sui contratti visto che erano giorni che si parlava del loro ingaggio senza per questo avere le conferme. Stiamo parlando, naturalmente, di Celiento, De Risio e D’Orazio, un trio che immetterà esperienza e fosforo alla rosa. I primi due arrivano dal Catanzaro, mentre D’Orazio era svincolato dal Cosenza. E’ del Bari anche Candellone per il quale si attende che il Napoli depositi l’accordo col Torino che prevederà un prestito biennale.

Schiavone, nel frattempo, ha salutato con un messaggio struggente sulla lavagna dello spogliatoio i suoi compagni e i tifosi perché si è diretto verso Salerno, lui passerà in Campania con la formula di un prestito con obbligo di riscatto alla Salernitana. Costa è diretto verso Chiavari dove arriverà con la formula del prestito che però effettuerà il Napoli proprietario del cartellino, mentre Terrani è in procinto si sbarcare sul Lario manzoniano.

Ancora in essere la trattativa col Pordenone volta a portare a Bari Ciurria che potrebbe realizzarsi con lo scambio con Scavone e Berra, mentre è ancora attiva la pista che che porta a Lollo del Venezia. Ieri è uscito il nome di Devid Bouah, un terzino del 2001 che, ove arrivasse a Bari, occuperebbe la casella del “giovane professionista” che non andrebbe a scalfire la lista dei 22 elementi.

 

Massimo Longo


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE