fbpx

Dimissioni del governo giallo-rosso

Cronaca

Ong tedesca rifiutata dalla francia accolta dai nostri calabraghe politici.

Opposizione cittadini sardi fate opposizione
 

I leghisti sardi guidati da Eugenio Zoffili stanno accorrendo a Olbia per “impedire con ogni mezzo lecito e pacifico” lo sbarco a Olbia dei 125 clandestini della Alan Kurdi.

Lo ha fatto sapere il deputato di Erba (Como), coordinatore del Carroccio nell’Isola. Zoffili è arrivato oggi nell’Isola: dopo una sosta ad Arbatax, iniziale luogo di sbarco previsto per la nave, si è messo in viaggio per Olbia con l’assessore regionale ai Trasporti Giorgio Todde e gli altri esponenti della Lega eletti in Consiglio regionale.

“Lo sbarco della Ong rappresenterebbe un precedente pericoloso per la Sardegna, con i migranti che dovrebbero trascorrere 14 giorni in quarantena non si sa dove”, ha dichiarato Zoffili.

Purtroppo i mezzi “pacifici” difficilmente bloccheranno gli sbarchi. A meno di usare la resistenza passiva.

Opposizione dove siete, non state a guardare!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE