fbpx

Alloggi penitenziaria, risolto il nodo oneri accessori arretrati

Cronaca

Alloggi penitenziaria, risolto il nodo oneri accessori arretrati: il pagamento  già  sospeso, oggi è definitivamente cancellato
 
Gli agenti di Polizia Penitenziaria assegnatari di alloggi collettivi di servizio per il personale del Corpo non dovranno corrispondere gli oneri accessori arretrati, per il periodo che va dal 1° ottobre 2017 al 31 dicembre 2018. 
Il pagamento degli oneri arretrati era già stato sospeso, oggi è definitivamente cancellato.
 
Lo prevede un emendamento del decreto-agosto su cui è atteso il voto di fiducia in Parlamento per il via libera definitivo.
 
Un’altra promessa mantenuta da parte del ministro della Giustizia Alfonso Bonafede e del sottosegretario Vittorio Ferraresi, che ha seguito personalmente i lavori parlamentari per ottenere questo importante risultato che risolve una questione interpretativa che si trascinava da oltre due anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE