fbpx

La politica odierna legata al capitalismo liberista mondiale

Politica

In un precedente articolo ho citato tre personaggi politici che in questi anni hanno monopolizzato la politica  italiana, essi sono: SILVIO BERLUSCONI, MATTEO RENZI e di recente MATTEO SALVINI, in un ‘ altro ancora ho citato la personalità  di TRUMP che potrebbe lasciare la sua carica di presidente USA a Novembre, e ho parlato di personalismi in parte demagogici. Per chiarire per quale motivo ritengo che i personalismi non producono quasi mai nulla di buono nel risolvere i problemi reali della gente, parto dal capitalismo produttivo- finanziario che agisce a livello sovra nazionale; tutti dobbiamo sapere che in questo tipo di economia moderna nessuno anche i Paesi più ricchi di materie prime o altro, come  la tecnologia, si possono isolare altrimenti  le merci e qualsiasi altro tipo di produzione non potrebbero circolare liberamente e si ritornerebbe alle tasse doganali, come ad esempio, di recente ha tentato di fare Trump facendo poi marce indietro a volte precipitose altre volte surrettizie. Infatti se per esempio, come certa destra italiana desidererebbe fare, non importassimo   derrate alimentari dal Nord Africa, loro potrebbero non importare manufatti da noi e così di seguito.Inoltre c’è un’ altra faccenda da dover considerare, in un Paese capitalista nel tassare fortemente il capitale non si fa altro che costringere i capitalisti ad investire o addirittura trasferirsi all’ estero come ad esempio stanno facendo molte aziende italiane andando in OLANDA.
Quindi  se si tengono presente questi fattori importanti, chi afferma, come hanno propagandato in tempi diversi  personaggi politici che ho citati ,  che abbassamento generale delle tasse sia un toccasana per l’ economia con scuse anche comprensibili a prima vista, deve sapere che se comunque lo Stato non incassa soldi, a lungo andare deve tagliare i servizi resi ai cittadini; come lo Stato italiano ha fatto con la sanità pubblica, e le conseguenze le stiamo patendo con l’ attuale emergenza Covid 19. Ecco perchè  il culto della personalità di un singolo politico non va assolutamente bene e non può portare che a crisi economiche- sociale non indifferenti, in quanto il demagogo di turno per farsi amare potrebbe mettere a repentaglio l’economia reale del suo Paese.
 Infine mi sembra giusto e più che attuale ciò che prescrive la nostra Carta Costituzionale, cioè che ciascuno debba contribuire sulla base della  ricchezza posseduta, e visto che da noi l’ evasione fiscale, Covid o non con Covid, rimane altissima, si dovrebbero mettere in essere patrimoniali mirate fino a quando essa non diminuisca in modo costante e certo; altrimenti quando avrà termine questo periodo si ritornerà ad addossare il debito pubblico sui nostri nipoti che non potranno usufruire di servizi pubblici che noi possiamo godere adesso.
 
Mario Marzano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE