fbpx

Elezioni Usa. Trump e Biden, sfida su pochi stati in bilico

Estero

Donald Trump e’ avanti in Pennsylvania di quasi 700 mila voti. Le possibilita’ di Joe Biden di vincere in questo Stato dipendono dalla percentuale di oltre 1,4 milioni di voti anticipati non ancora scrutinati che riuscira’ ad aggiudicarsi. Finora il candidato dem ha prevalso nel voto anticipato 78% a 21%, secondo il segretario di stato statale. Se l’ex vicepresidente vincera’ le oltre 1,4 milioni di schede che mancano all’appello con la stessa percentuale, dovrebbe riuscire a superare il gap che lo separa dal presidente. 

I Democratici sembrano mantenere la maggioranza alla Camera dei Rappresentanti, ma il risultato elettorale è meno positivo del previsto quando sono stati assegnati 369 dei 435 seggi in palio. Secondo diversi media Usa, tra cui il New York Times e l’Associated press, i Democratici hanno al momento 188 seggi, ne perdono quattro, mentre i Repubblicani ne guadagnano quattro e salgono a 181 seggi. Per ottenere la maggioranza bisogna arrivare a quota 218 seggi. 

Il Nevada non annuncera’ nessun nuovo aggiornamento sui risultati fino alle 9 del mattino di domani (le 18 di giovedi’ in Italia), lo scrive il New York Times. E’ in lieve vantaggio Joe Biden. Finora, sono stati contati tutti i voti di persona e tutti i voti per corrispondenza fino al 2 novembre, ha annunciato la commissione elettorale. Le schede ricevute il giorno delle elezioni, le schede ricevute la settimana successiva e le schede provvisorie devono ancora essere contate.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE