fbpx

Traduzioni, conclusa la selezione delle candidature

Estero

 

 
Maeci
 

Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI), grazie ai fondi stanziati con il decreto “Cura Italia”, erogherà un contributo straordinario di 400.000 euro a case editrici straniere che hanno acquisito i diritti di traduzione di libri italiani. La commissione ministeriale, incaricata di vagliare le candidature raccolte da EDISER SRL, società di servizi dell’Associazione Italiana Editori, ha concluso i suoi lavori nei giorni scorsi e ha deliberato l’attribuzione di 238 contributi, che verranno assegnati, attraverso la rete delle Sedi estere (Ambasciate, Consolati, Istituti di Cultura), a sostegno della traduzione di altrettanti titoli italiani in oltre quaranta lingue. Fra le opere selezionate figurano libri a fumetti e libri per l’infanzia, due generi di grande successo all’estero della nostra editoria.

Il provvedimento si inserisce nel quadro delle molteplici iniziative intraprese quest’anno dalla Direzione Generale Sistema Paese del MAECI a favore dell’editoria, tra cui andranno ricordati almeno i premi e i contributi ordinari alla traduzione, che hanno interessato quest’anno circa 140 titoli (per un importo globale di oltre 300.000 euro), gli acquisti di libri per le biblioteche degli Istituti e delle Scuole italiane all’estero e la partecipazione al portale newitalianbooks, dedicato alla promozione del libro italiano nel mondo. Nell’attuale contesto di emergenza sanitaria, questo articolato dispositivo di interventi si propone di dare un rinnovato impulso al processo di internazionalizzazione dell’editoria italiana, accrescendone la visibilità sui mercati stranieri e valorizzandone la collaborazione con le istituzioni italiane all’estero.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE