fbpx

Ministro Luigi Di Maio risponda! Con i fondi destinati agli italiani nel mondo non si scherza!

Estero

Di Gerolamo de Palma

Fondi per un totale di 6 milioni di euro saranno stanziati per gli italiani nel mondo in difficoltà, ma sapere come accedere a questi fondi e a chi sono destinati rimane ad oggi un mistero della Farnesina, nonostante le richieste di trasparenza e chiarezza.

L’Onorevole Fucsia Angela Fitzgerald Nissoli ha presentato oggi una seconda interrogazione al Ministro stellato capo della Farnesina Luigi Di Maio, fondi aggiuntivi, destinati ai connazionali residenti all’estero in difficoltà a causa della pandemia.

A chi saranno destinati e come accedere a questi fondi, (4+2) per un totale di 6 milioni di euro, è ancora tutto da scoprire, il mistero che avvolge l’assenza di motivazioni e spiegazioni ma soprattutto di informazioni per accedere a questi fondi non è ancora stato svelato dal Ministra stellato.

L’Onorevole Fitzgerald Nissoli aveva già presentato una interrogazione al Ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale, Luigi Di Maio, ben sei mesi or sono, maggio 2020, ma la risposta fu molto vaga e altrettanto molto poco chiara, tipico per chi non vuole farlo sapere o non vuole che possano accedere a questi fondi tutti coloro ne abbiano davvero bisogno, altrimenti non si spiegherebbe la risposta vaga data a Maggio e i 6 mesi intercorsi senza che una risposta sia stata data con chiarezza e trasparenza.

La deputata di Forza Italia, eletta nella circoscrizione del Nord e Centro America, non demorde, e per questo non posso che ammirarla e ringraziarla, ha quindi nuovamente presentato una seconda interrogazione al Ministro Di Maio per conoscere di quale strumento si è avvalsa l’amministrazione degli affari esteri per comunicare adeguatamente questa notizia e permettere quindi a tutti gli italiani in difficoltà, a quali sono destinati i fondi, di potervi accedere tempestivamente.

Il Ministro Luigi di Maio riferisca queste informazioni, non pensasse di poter fare dei fondi pubblici quel che vuole, visto che lo stesso Movimento di cui fa parte si è sempre presentato agli italiani come paladino contro le ingiustizie e i privilegi, a tutt’oggi intento ancora da dimostrare visto il comportamento assunto in questi anni.

Gli italiani all’estero hanno il diritto di poter accedere a questi fondi senza alcuna discriminazione di carattere politico o ideologico.

Attendiamo con impazienza di conoscere l’evolversi di questo apparente mistero della Farnesina.

All’Onorevole Fucsia Angela Fitzgerald Nissoli vanno i nostri ringraziamenti per l’incessante lavoro che svolge con eccellente impegno quotidiano, fossero tutti così saremmo molto più felici e compiacenti verso la politica italiana.

 

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE