fbpx

Cina. Nella provincia dello Yunnan vietato portare a spasso i cani. Contea rivede la norma

Estero

 

Una circolare diceva che chiunque fosse sorpreso a farlo tre volte avrebbe fatto confiscare e uccidere i loro animali domestici.

I funzionari hanno detto che era per proteggere i residenti, poiché c’erano stati incidenti in cui animali domestici scatenati avevano morso persone.

Tuttavia, la politica è stata accolta con indignazione sui social media, spingendo i funzionari a dire che avrebbero “ripensato”.

“Queste sono politiche incivili per promuovere l’allevamento di cani” civilizzato “”, ha detto uno, mentre altri hanno criticato la misura “estrema”.

La circolare emessa il 13 novembre impone ai proprietari di animali domestici di tenere i loro cani in casa in ogni momento. Dice anche che la politica è quella di promuovere abitudini di allevamento “civilizzate”.

Il dottor Jaipal Singh Gill, direttore esecutivo della Society for the Prevention of Cruelty to Animals a Singapore, ha affermato che confinare permanentemente i cani in casa può essere “dannoso per il benessere dell’animale”.

“Invece di vietare la passeggiata dei cani, si può invece prendere in considerazione l’educazione dei proprietari di animali domestici sulla proprietà responsabile degli animali domestici e la messa in atto di regolamenti”, come tenere un cane al guinzaglio in ogni momento, ha detto.

In base alla nuova politica, i proprietari di animali domestici che vengono sorpresi a portare a spasso i loro cani in pubblico riceveranno un avvertimento in primo luogo.

Se vengono catturati di nuovo, saranno multati tra 50 yuan ($ 7; £ 5) e 200 yuan. Una terza violazione porterà i loro animali domestici a essere confiscati e uccisi dalle autorità locali.

Nel 2018, la città di Hangzhou ha vietato le passeggiate con i cani durante il giorno e ha proibito le razze più grandi. Ma se implementato, questa sarà la prima volta che entrerà in vigore un divieto di passeggiate con i cani in qualsiasi momento della giornata.

Shanghai, Qingdao e Chengdu hanno rigorose politiche del cane unico, in cui ogni famiglia è limitata ad avere un solo cane.

A Huangshi, ai residenti è vietato allevare grandi canini che misurano oltre 45 cm.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE