fbpx

Il centrodestra ‘occupa’ la Camera per protesta: “Premier caudillo”

Politica

L’opposizione: “Parla in tv e snobba il Parlamento”. Salvini: “Gli Italiani hanno capito che si tratta di un Pinocchio”

© Francesco Fotia / AGF – Matteo Salvini

AGI – Proprio mentre il premier Giuseppe Conte illustra in tv le nuove misure anti Covid in vista delle festività natalizie, il centrodestra protesta duramente in Aula della camera, accusando il presidente del Consiglio di aver instaurato una “dittatura”. Quindi, i deputati delle opposizioni intonano il coro “libertà, libertà” esponendo dei cartelli. Il presidente di turno Fabio Rampelli ha dovuto sospendere la seduta. Prima della sospensione, a surriscaldare il clima è l’intervento del capogruppo della Lega, Riccardo Molinari, che attacca: “Avevamo chiesto, dopo che il premier aveva annunciato su facebook la diretta tv sul nuovo Dpcm, che venisse a parlare alla Camera visto che l’Aula è convocata, noi stiamo lavorando. Ma evidentemente il premier ha preferito un’altra strada invece che ascoltare la richiesta di una parte del Parlamento, scavalcando le istituzioni democratiche, ricorrendo a una prassi che si usa nei regimi autoritari, come nella dittatura di Pinochet, nel venezuela di Maduro, ha preferito parlare direttamente al popolo come un caudillo qualsiasi, ma in nome del Covid non si può fare carta straccia della democrazia. Chiedo ai colleghi del Pd, figli di una cultura che ha contribuito a scrivere la Costituzione, alzate la testa, fate qualcosa, non state zitti perchè lo sapete anche voi che questo è troppo, che si sta facendo straccio della Costituzione: uomini di sinistra fate qualcosa, fermateli per favore”, ha praticamente urlato Molinari tra gli applausi del centrodestra e i cori “libertà, libertà”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE