fbpx

Polemica per la visita di Afd a Mosca

Estero

L’incontro a Mosca tra il ministro degli Esteri russo e una delegazione dell’Afd tedesco 
 
diritti d’autore  AP/Russian Foreign Ministry Press Service

Una delegazione del partito di ultra-destra tedesco Alternative für Deutschland si è recato a Mosca, per incontrare il ministro degli Esteri russo, in momento in cui i rapporti tra Russia e Germania sono tesi per il caso Navalny. Una visita che ha fatto scalpore a Berlino.

Devo confessare onestamente che sono rimasto stupito dei tentativi del governo tedesco di bloccare la vostra visita, di creare barriere, di mettere ostacoli. E sono meravigliato della discussione isterica che questa visita ha scatenato

Sergej Lavrov 
ministro degli Esteri russo

Il partito di opposizione tedesco si è detto contrario alle sanzioni dell’Unione europea contro la Russia per il caso Navalny. Sanzioni che, secondo Afd, avrebbero portato danni economici anche nell’est della Germania.

 
“Abbiamo bisogno di un nuovo inizio nelle relazioni tedesco-russe!” scrive il rappresentante dell’Afd su Twitter

“Queste sanzioni – dice il rappresentante dell’Afd – così come l’opposizione al gasdotto Nord Stream 2, hanno delle conseguenze negative. Abbiamo sempre sostenuto questo progetto e ne ribadiamo l’importanza perché è nel nostro interesse e aumenterebbe la sicurezza energetica del nostro paese e dell’Europa”.

Gli Stati Uniti stanno facendo pressione sull’Unione europea per uscire dal progetto del gasdotto Nord Stream 2, che porterebbe gas dalla Russia in Europa aumentando così anche l’influenza sul continente.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE