fbpx

New York: auto investe manifestanti “Black Lives Matter”, feriti e arresti

Estero

Di EuronewsScreengrab

Screengrab   –   Diritti d’autore  from AFP video
 

Almeno sette persone sono rimaste ferite a New York, a causa di un’auto piombata su un gruppo di manifestanti del movimento “Black Lives Matter”.

A bordo c’erano la conducente, una donna di 52 anni, e la figlia 29enne, entrambe arrestate.

Secondo il racconto dei testimoni, la donna alla guida avrebbe accelerato contro i manifestanti che bloccavano il traffico, accusando alcuni attivisti di aver colpito la sua vettura.

from AFP video
Screengrabfrom AFP video

Quest’ultima è stata poi bloccata dalla Polizia ad un isolato di distanza, col parabrezza in frantumi

L’incidente è avvenuto a Manhattan nel quartiere East Side, all’incrocio tra la 39esima Strada e la Terza Avenue, dove una cinquantina di persone del movimento si erano radunate.

Dei feriti, uno versa in serie condizioni, per quella che la Polizia di New York considera “un’aggressione premeditata“.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE