fbpx

Usa.Trump, vergognoso fallimento della giustizia, e ai fan dice: “la battaglia è solo all’inizio”

Senza categoria

 
 

“Un enorme e vergognoso fallimento della giustizia”: così Donald Trump su Twitter si sfoga contro la decisione della Corte Suprema di respingere il ricorso promosso dal Texas con cui si puntava al ribaltamento dell’esito delle elezioni presidenziali. “Il popolo degli Stati Uniti è stato truffato e il nostro Paese disonorato”, prosegue Trump accusando l’Alta Corte di non aver avuto “coraggio e saggezza”.

“Abbiamo appena iniziato a combattere!!!”, ha scritto Trump che non si arrende e saluta così su Twitter i suoi sostenitori che stanno marciando su Washington per protestare contro l’elezione di Joe Biden, che sarà formalizzata lunedì col voto dello Us Electoral College. “Wow! Migliaia di persone si stanno riversando per le strade di Washington per stoppare il furto delle elezioni. Non lo sapevo, ma li ho visti!”.

Trump a bordo del Marine One, l’elicottero presidenziale, ha sorvolato la Freedom Plaza dove era radunata una folla di suoi sostenitori arrivati a Washington per la ‘Marcia per Trump’. Le immagini sui social mostrano scene di entusiasmo tra i manifestanti Su Twitter il presidente uscente ha quindi ringraziato i suoi supporter: “Grazie Patrioti!”. Trump è diretto nello stato di New York, dove nelle prossime ore visiterà l’Accademia militare di West Point.

La protesta dei sostenitori di Donald Trump a Washington si è spostata davanti alla Corte Suprema dove si sono radunate centinaia di persone. Sulla scalinata è apparso anche l’ex consigliere della sicurezza nazionale Michael Flynn, recentemente graziato da Trump dopo essere stato coinvolto nel Russiagate e condannato. Altre centinaia di manifestanti , pochi con le mascherine, si sono radunati davanti all’obelisco del Washington Monument e a Freedom Plaza, non distante dalla Casa Bianca.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE