fbpx

Video shock : proposta di un avvocato PBS “deportiamo i bambini nei campi”

Estero

 

Michael Beller, avvocato della PBS propone lager di rieducazione per tutti i bambini dei sostenitori di Trump. Video shock; l’avvocato afferma anche di andare alla casa bianca e lanciare molotov.


Spopola in rete il video che ritrae Michael Beller, avvocato della tv pubblica USA e consulente principale della Public Broadcasting Service, nel quale afferma che i bambini dei sostenitori di Trump  devono essere portati nei  «campi di rieducazione» . Lo stesso avvocato continua ad incitare l’ uso della violenza politica come ad esempio «andare alla Casa Bianca e lanciare bottiglie molotov».
Perchè tale Beller vorrebbe deportare i bambini in campi di rieducazione? Egli afferma che i sostenitori di Trump cresceranno una generazione di persone intolleranti e orribili – bambini orribili.
Ecco altre orribili affermazioni di questo Michael Beller evinte da un suo video:
«Anche se Biden dovesse vincere, cercheremo tutti gli elettori repubblicani e la Sicurezza interna porterà via i loro figli… li metteremo nei campi di rieducazione»
«In questi tempi, che sono unici – intendo Trump – Trump è vicino a Hitler».
Poi continua ridacchiando e descrive i campi come  Campi illuministici. Sono simpatici, hanno personaggi di Sesame Street nelle aule e guardano PBS tutto il giorno.
In merito alla pandemia Beller è molto compiaciuto ed afferma  che è  una buona cosa che il COVID abbia raggiunto il picco negli stati a guida repubblicana perché significa che più sostenitori di Trump stanno morendo ed afferma  inoltre che il COVID sta raggiungendo tutti gli stati rossi in questo momento. Quindi  per lui è fantastico.
Come è ben noto i democratici hanno affermato che è Trump l’istigatore alla violenza. Siamo davvero sicuri?  
Tag: Usa, elezioni americane, Trump, Bidemo
 
 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE