fbpx

Made in Italy, le ceramiche sfidano la pandemia: il coraggio di varcare i confini

Cronaca

Casalgrande Padana, con sede nel cuore del comparto ceramico più grande al mondo, presenta in Italia ed in 100 paesi dei 5 continenti bios antibacterial, ceramiche bioattive battericide 100%made in Italy.

Il settore ceramico, come peraltro la maggior parte dei settori lavorativi, è stato flagellato da questa pandemia.
Nel cuore del distretto ceramico più importante al mondo , si erge a Casalgrande di Reggio Emilia la  Casalgrande Padana che produce da oltre 50 anni materiali ceramici evoluti. L’azienda da sempre presenta soluzioni innovative ed ecologiche per la realizzazione di involucri, pavimenti e rivestimenti, capaci di rispondere a qualsiasi esigenza creativa e tecnologica del mondo dell’architettura e del design.
Casalgrande Padana ha saputo sfidare la pandemia e presentare un prodotto di punta adatto alle attuali richieste di mercato italiano ed estero, in ben oltre 100 paesi dei 5 continenti .
L’azienda ha presentato un prodotto 100% made in Italy denominato Bios Antibacterial® che è è il trattamento specifico per pavimenti e rivestimenti, applicabile al grès porcellanato, in grado di abbattere al 99,99% la presenza dei principali ceppi batterici sulle lastre ceramiche. La protezione è costantemente attiva, giorno e notte, anche in assenza di raggi UV. La tecnologia antibatterica, sul mercato da oltre dodici anni, è stata ottimizzata sfruttando le caratteristiche di un innovativo trattamento a base di argento che è additivato in massa all’interno del prodotto ceramico, in maniera irreversibile, e che elimina germi e cattivi odori attraverso il rilascio superficiale di ioni d’argento, garantendo una maggiore efficacia e un incremento delle prestazioni antibatteriche precedentemente raggiunte.
Tale progetto, decisamente ambizioso, non ha rivali e non necessita di garanzie vista la storia di successi della Casalgrande Padana : nel 2005 è finalista nel Premio Ernst & Young e nel 2007 nel Premio Impresa ed Ambiente riceve una menzione come migliore gestione per lo sviluppo sostenibile.
L’orgoglio di essere italiani arriva proprio da esempi come questo: sapere che ciò che si produce non ha eguali e non lasciarsi piegare da eventi come il periodo attuale bensì sfruttare le proprie capacità per distinguersi e far apprezzare l’eccellenza italiana nel mondo.

 
Silvia Pedrazzini
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE