fbpx

Great reset: risolutivo o devastante?

Ambiente & Salute

Cosa si nasconde dietro al Great Reset? Chi si trova alla regia di questa trasformazione globale? E’ risolutivo come dicono le élite dei superpotenti oligarchici o è devastante come pensano in molti?

In pochi sanno cosa sia esattamente il Great Reset ma in molti hanno capito che si tratta di una trasformazione economica planetaria. Cerchiamo di comprendere insieme chi e cosa c’è dietro questo Reset.

Innanzitutto il Great Reset è stato il tema centrale del Forum dell’Economia Mondiale del giugno 2020 tenutosi a Davos in Svizzera.

Chi sono i membri di questo incontro? Tremila tra i maggiori imprenditori, politici e persone di spicco; giusto per intenderci facciamo alcuni esempi dei partecipanti : Google, Huawei, Goldman Sachs, Facebook, Coca Cola, Microsoft e molti altri.

Ci siamo intesi? 


Bene, questi potenti hanno progettato il Great Reset come una soluzione (per loro risolutiva ma per molti altri devastante) come risposta alla crisi economica causata dalla pandemia. Per queste élite, occorre resettare  l’economia per poterla risollevare.
I dettagli su come risollevare l’economia e le risorse economiche per farlo sono molto pochi; i potenti parlano di riforme che i governi dovrebbero attuare urgentemente per ottenere risultati più equi. Tali riforme interesserebbero modifiche di tassazione sul patrimonio, regole per la gestione della proprietà anche intellettuale ed un maggior intervento del governo sull’economia e sulla società.


Sostanzialmente la pandemia sarebbe stata utilizzata per accelerare i tempi sull’attivazione di un progetto che sarebbe comunque stato attuato.
Ovviamente il progetto di modificare il diritto alla proprietà non è ben gradito né alla destra né alla sinistra: benché nel Great Reset si parli di più equità ed inclusione , destra e sinistra non sono comunque convinti di lasciare carta bianca ad un gruppetto di capitalisti del calibro di Carlo d’Inghilterra e Soros.
Il Great Reset promuoverebbe il tutto gratis per tutti ma cosa ci insegna la storia quando un governatore ha offerto qualcosa gratuitamente?

Chàvez in Venezuela ha promosso uguaglianza e ricchezza ed in due decenni il paese si è ritrovato in una situazione di estrema povertà con un gruppetto ristretto di ricchi ; in Cina Mao aveva promesso lavoro e ricchezze ma ha ucciso i proprietari terrieri e schiavizzato i lavoratori nei campi; molti altri esempi arrivano anche da Cuba o dallo Zaire.
Ricordiamoci sempre del detto che afferma : “se un prodotto ti viene dato gratis sei tu il prodotto”.

Provate a pensare perché date il formaggio gratis ai topi, il Great Reset non è poi così difficile da comprendere.

Silvia Pedrazzini
 
Tag: Covid-19, pandemia, Great reset:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE