fbpx

Memoria, Messina (PD): Ricordare per conoscere. Conoscere per non ripetere

Cronaca

Rilanciamo  il messaggio di Liliana Segre

ROMA –  “Il dramma dell’olocausto rappresenta uno stigma indelebile della storia recente dell’uomo. Atrocità commesse all’insegna di un’idea folle e contraria ad ogni senso di umanità, divenute colonne portanti di una cultura di odio e violenza. Oggi ricordiamo simbolicamente quelle pagine buie del nostro passato, dalle cui ceneri sono sorti i valori fondanti su cui poggia la nostra Costituzione: la libertà e l’uguaglianza.”

Lo dichiara in una nota la Senatrice Assuntela Messina, componente della Commissione Straordinaria per i Diritti Umani. 

“Proprio la nostra Costituzione fu l’atto di un nuovo inizio per la nostra comunità nazionale. Ed è grazie al coraggio dei partigiani italiani che hanno combattuto contro la ferocia nazifascista che oggi possiamo contare su quei principi, bussola insostituibile del nostro agire individuale e collettivo. A tal proposito, ringrazio sinceramente la Senatrice Liliana Segre per aver risposto al mio invito e aver così  rivolto un messaggio ai circoli ANPI pugliesi, custodi imprescindibili di quella memoria, per ricordare assieme l’importanza di non dimenticare. Perché, riprendendo le sue parole, “solo attraverso la manutenzione instancabile della memoria si mantiene in buona salute la democrazia”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE