fbpx

Un cacciatore è morto inciampando nel proprio fucile

Cronaca

Il colpo partito dall’arma che l’uomo stava imbracciando lo ha raggiunto al petto.

Un uomo di 66 anni di Cappelle sul Tavo (Pescara) è morto questa mattina a Caprara di Spoltore (Pescara), mentre era a caccia. L’incidente è avvenuto alle 9.30. Stando ad una prima ricostruzione, sarebbe scivolato e gli sarebbe partito accidentalmente un colpo dal fucile che imbracciava, che lo avrebbe colpito al petto. Soccorso dal 118, intervenuto anche con l’elicottero, per il 66enne non c’è stato nulla da fare. Sul luogo sono intervenuti i carabinieri della stazione di Spoltore, che stanno ricostruendo l’accaduto. 

AGI – Agenzia Italia


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE