fbpx

Arrestato il figlio della coppia scomparsa a Bolzano

Cronaca

Si trova ora in stato di fermo Neumair Benno, il figlio della coppia di coniugi scomparsi da Bolzano il 4 gennaio scorso.

Nella tarda serata di ieri, a seguito di alcuni recenti elementi acquisiti nel corso delle indagini, la Procura di Bolzano ha proceduto all’arresto del figlio trentenne, istruttore di fitness, della coppia indagato per l’uccisione dei genitori Peter Neumair e Laura Perselli.

Questo quanto specificato dalla Procura: “Nei termini processuali previsti dall’art. 390 c.p.p. verra’ richiesta la convalida del fermo al giudice per le indagini preliminari. A tutela delle indagini e del diritto di difesa allo stato non possono essere comunicate ulteriori informazioni”.

Il dubbio più importante era il buco di mezz’ora nel suo alibi. Neumair Benno si sarebbe costituito questa notte e ora si trova nel carcere a Bolzano. Secondo i magistrati avrebbe ucciso i genitori nell’appartamento adiacente alla palazzina nella quale vivevano e, dopo averne caricato i corpi nella loro macchina, li avrebbe gettati nell’Adige prima di recarsi dalla fidanzata per trascorrere la notte.

Ora dovrà rispondere di omicidio volontario e occultamento di cadavere.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE