fbpx

Pericoli per l’ambiente=pericoli per la salute

Ambiente & Salute

Il Forum Economico Mondiale (World Economic Forum, o WEM) pubblica ogni anno un report sui rischi globali e sulla loro percezione, il Global Risks Report.

Tale report parla sia dei rischi legati alla salute sia i pericoli legati all’ambiente come una delle più pericolose minacce globali.

Nel report 2020 i rischi legati all’ambiente sono inseriti tra i top 5 rischi: i pericoli legati all’inazione climatica continuano a essere tra quelli percepiti come più letali, sia come probabilità che si verifichino, sia come potenziale impatto globale.

I “global risks” sono divisi in tre categorie: pericoli “chiari e presenti” (con un orizzonte cioè tra ora e i prossimi 2 anni), pericoli che possono causare un effetto a catena (con un orizzonte temporale medio, tra i prossimi 3 e 5 anni) e le minacce esistenziali per l’umanità (con un orizzonte più a lungo termine, fino ai prossimi 10 anni).

Le minacce ambientali si trovano al terzo posto, dove troviamo gli eventi meteorologici estremi.

Il report sottolinea il fallimento nell’azione climatica come un rischio molto pericoloso per l’umanità nel prossimo futuro.

“È tragicamente poco sorprendente come nell’analisi del WEM il fallimento nell’azione climatica sia di gran lunga il più grande blind spot, e sia allo stesso tempo il rischio che presenta la maggiore opportunità di azione e di mitigazione. Stiamo cioè, come umanità fallendo la più grande sfida che abbiamo davanti e che noi stessi abbiamo creato. Siamo poi doppiamente colpevoli in quanto è una sfida che può avere una soluzione e che, e che secondo gli esperti potrebbe effettivamente essere fronteggiabile con un’azione internazionale”.

Adriano Pistilli

Responsabile Tecnico Gestione Rifiuti, esperto di Diritto Ambientale

 

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE