fbpx

Chi è Mario Draghi? bella domanda

Cronaca

Sicuramente però Mario Draghi non è Monti e non è nemmeno un tecnico. E’ un politico purissimo, se parliamo di “Politica” con la P maiuscola e non delle tresche di Mastella in parlamento.

Draghi è un liberale europeista? Si. Per una vita ha sostenuto le privatizzazioni, il taglio della spesa, l’allungamento dell’età pensionabile e così via. E di grazia, come si potrebbe fare altrimenti?

Draghi è un uomo delle élite? assolutamente si, ma non è un “apostolo delle élite” (cit. Di Battista). Non è un mero esecutore alla Mario Monti. Nel momento più buio dell’Europa ha avuto il coraggio di sfidare l’ortodossia tedesca sulla politica monetaria mettendo i paesi del sud Europa al riparo dalla speculazione.

Questo con la lungimiranza politica di chi sa che, in un mondo multipolare e frammentato, il futuro non può che essere l’Unione Europea. E cos’è questa, se non Politica?
Draghi è un apostolo dell’austerità? assolutamente no. Già un anno fa ha chiaramente espresso la necessità di distinguere tra un debito “buono” e uno “cattivo”, perché in tempi di guerra non si può fare altrimenti. E la ripresa dell’economia e della fiducia è la priorità assoluta.

Insomma, Draghi è un Politico che interpreta una forma di Liberalismo attuale, che è anche l’unica forma di Liberalismo possibile. Una Politica che, pur con una forte connotazione liberale, si combina con esigenze di coesione sociale, di inclusione e di progresso. Non a caso si definisce “liberale, socialista liberale e cattolico”. Un modello da opporre sia al neo-sovranismo (abbastanza malconcio), sia al conservatorismo nazionale dei paesi del nord (rigoroso e con molte ragioni, ma miope), sia a follie populiste-assistenzialiste e neo-socialiste (il governo giallo-rosso ci ha dato diversi assaggi di questo).

Draghi è dunque un manifesto politico, non solo un tecnico. Speriamo che i riformisti e i liberali, di destra e di sinistra, lo capiscano.

articolo preso da fb anonimo

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE