fbpx

Confronto fra il ministro Bianchi e gli assessori delle Regioni, Nardini, “apprezzamento per il metodo”

Politica

ROMA – Si è tenuto oggi un incontro (in videoconferenza) fra il ministro, Patrizio Bianchi, e gli Assessori all’istruzione delle Regioni e delle Province autonome

“E’ positivo il segnale che il ministro ha voluto lanciare, chiedendoci un primo confronto a poche ore dal giuramento”, lo ha dichiarato al termine della riunione, Alessandra Nardini, Assessora della Regione Toscana e coordinatrice della Commissione Istruzione e Lavoro della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome.

“Credo che si sia aperta – ha spiegato Nardini – una interlocuzione importante ed abbiamo espresso apprezzamento anche per il metodo proposto dal ministro, basato su una collaborazione fattiva e continuativa con le Regioni”.

“Nel corso dell’incontro abbiamo affrontato a 360 gradi – ha aggiunto Alessandra Nardini – diversi temi che interessano il rapporto Stato-Regioni ed il futuro della scuola.

L’istruzione e la formazione – ha aggiunto l’assessora della Toscana – rappresentano un investimento sul futuro e solo facendo leva su una stringente collaborazione istituzionale sarà possibile superare le diverse difficoltà che questa pandemia ha purtroppo acuito.

Anche per questi motivi- ha concluso Nardini – abbiamo voluto dare al Ministro la nostra massima disponibilità, assumendo il comune impegno ad aggiornamenti costanti e a frequenti incontri”. 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE