Scoperti quattro casi di variante inglese ai Mondiali di Cortina

Sport & Motori

Di

Quattro partecipanti ai Mondiali di sci di Cortina d’Ampezzo sono risultati positivi alla variante inglese del coronavirus. Lo ha dichiarato la direttrice dell’Istituto zooprofilattico delle Venezie di Padova, Antonia Ricci, che sta realizzando un programma di sequenziamento del virus sul territorio per conto della Regione Veneto.

Non sembrerebbero essere atleti, bensì persone che lavorano nell’ambito dei Mondiali come tecnici, personale di supporto, esponenti delle forze dell’ordine impegnati nell’evento. Persone che sono state sottoposte ai test da parte dell’Ulss di Belluno. “Tutte persone residenti in Italia”, come ha affermato Antonia Ricci.

redazione@corrierenazionale.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube