fbpx

Emergenza covid. Via Arcuri, arriva il generale Figliuolo

Politica

Arriva un nuovo commissario all’emergenza Covid. Si tratta del generale Francesco Paolo Figliuolo. In questo modo il presidente del Consiglio Mario Draghi chiude la nuova organizzazione della struttura che si dovrà occupare dei vaccini, ora guidata dal nuovo responsabile della Protezione Civile Fabrizio Curcio.

“A Domenico Arcuri i ringraziamenti del Governo per l’impegno e lo spirito di dedizione con cui ha svolto il compito a lui affidato in un momento di particolare emergenza per il Paese”, si legge nella nota. “Oggi si e’ conclusa la mia esperienza da Commissario per l’Emergenza Covid 19. E’ stato un anno straordinario – ha detto Arcuri – e sono riconoscente a chi mi ha dato la possibilita’ di occuparmi della piu’ grande emergenza che la storia recente ricordi. Sono onorato di aver potuto servire il mio Paese in una stagione cosi’ drammatica. Voglio ringraziare la mia squadra, le donne e gli uomini che con dedizione, abnegazione e professionalita’ mi hanno permesso di svolgere al meglio l’incarico affidatomi. Auguro al generale Francesco Paolo Figliuolo buon lavoro, certo che sapra’ affrontare con competenza il compito cui e’ stato chiamato”. 

Tra la prime reazioni quella del segretario della Lega, Matteo Salvini, che con un tweet ha detto: “Rimosso il Commissario Arcuri, al suo posto designato il Generale di corpo d’armata Francesco Paolo Figliuolo. Grazie presidente Draghi. Missione compiuta!”. Per il presidente di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni “bene ha fatto il presidente Draghi a rimuovere Domenico Arcuri da commissario straordinario per l’emergenza Covid-19. Come Fratelli d’Italia siamo stati tra i primi a chiedere di dare un netto segnale di discontinuita’ sulla pessima gestione del governo precedente. Lo abbiamo detto chiaramente gia’ durante le consultazioni, quando abbiamo consegnato al presidente Draghi un dossier con tutte le anomalie e zone d’ombra della gestione commissariale”.

Antonio Tajani, coordinatore nazionale di Forza Italia, ha sottolineato che “il governo ha recepito le proposte di Forza Italia a favore di un concreto cambio di passo e della nomina di un nuovo commissario per l’emergenza Covid-19. Un successo politico che va nella direzione dell’interesse nazionale. Buon lavoro al generale Figliuolo!”. Soddisfazione anche dal leader di Italia Viva, Matteo Renzi: “La scelta del Presidente Draghi di sostituire il commissario Arcri con il generale Paolo Figliuolo, responsabile logistico dell’Esercito, va finalmente nella direzione che Italia Viva chiede da mesi. Bene! Servizi segreti, vaccini, Recovery plan: buon lavoro al Governo Draghi”.

Il segretario Pd, Nicola Zingaretti, ha augurato “buon lavoro al generale Francesco Paolo Figliuolo, che arriva in un momento cruciale di una battagli che vinceremo. Un ringraziamento a Domenico Arcuri che ha gestito una fase complicatissima della lotta alla pandemia”. “Buon lavoro al generale Francesco Paolo Figliuolo per l’importante compito che lo aspetta al vertice della struttura commissariale per la gestione dell’emergenza. Un lavoro fondamentale per il Paese e che vede tra le priorita’ assolute la buona riuscita della campagna di vaccinazione. A Domenico Arcuri va il nostro ringraziamento per il lavoro svolto dall’inizio dell’emergenza”, affermano Marialucia Lorefice e Gilda Sportiello, presidente e capogruppo del Movimento 5 Stelle in commissione Affari sociali e Sanita’ della Camera. 

La Commissione Ue ha firmato con Moderna un secondo contratto per la fornitura di altri 300 milioni di dosi del vaccino. AstraZeneca e’ disposta a “cedere le licenze di produzione del vaccino anti-Covid per far si’ che si possa accelerare” ed e’ in contatto con l’Aifa per una possibile autorizzazione del vaccino per gli over 65. Bruxelles accelera sul passaporto vaccinale per chi e’ immunizzato ‘per tornare a viaggiare’. Londra e’ pronta a coordinarsi con L’unione europea. Al via la sperimentazione del vaccino made in Italy della Takis di Castel Romano sviluppato con la Rottapharm Biotech di Monza. Intanto il tasso di positivita’ tocca il 7,6%, curva dell’epidemia in risalita. 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE