fbpx

Intervista alla Scrittrice internazionale Melinda Miceli

Arte, Cultura & Società

Melinda Miceli è autrice di 18 saggi didattici e per intenditori, di romanzi pluripremiati come Primadonna in Sicilia e La Catedral del alma, diffuso in Spagna e in America Latina. Giornalista, scrittrice di reportage di viaggio, critico d’arte internazionale, è la scrittrice italiana mietitrice di importanti premi e cariche onorifiche tra cui Donna Siciliana dell’anno dal 2015 al 2017 e una laurea honoris causa di Canterbury university.

Direttore artistico onorifico di International Art Prize Giotto, Luz Cultural, Arts direct, Oscar delle arti, Certamen internazionale sulle Cattedrali etc.. 

Dott.ssa Miceli, dopo il celebre romanzo La Catedral de l’alma, oggi pubblica la Sua nuova antologia poetica dal titolo La Sibilla. Vento di alchimia, Ediciones Matrioska, Spagna. L”opera di cui si parla molto, è definita dallo scrittore e critico inglese Darren Lorente-Bull “una profonda e pregiata antologia poetica, che assembla poesie della tradizione sapienziale e misterica*.

“In effetti i titoli Sirio, Alchimia, L’Oracolo di Delfi, La Sibilla, Omaggio a Notre Dame, Alchimia, Opus Magnum, La Maddalena Templare, Inferno e Paradiso, Visione alchemica, L’Efebo, L’amore non aspetta altre vite e Lo specchio dell’anima, L’eco dell’acqua, fanno fede a quel filone di dell’antica Sapienza delfica, rinviando alla Pizia o Sibilla, sacerdotessa di Antichi Misteri. Ogni poesia introduce il lettore alla conoscenza iniziatica dell’Oltre, altresì essendo i versi ermetici ed in terzine,  ricordano, sempre secondo la critica, sono un mio Omaggio ai grandi poeti, il cui lustro ho voluto riesumare tra tanta modernità letteraria esemplificativa. Riportare in luce il fascino della poesia antica è la mia missione, ovvero ridare dignità all’Arte della Scrittura intesa come professione e non come passatempo”.

I suoi critici scrivono: “La magia dei versi nasce da una personalità letteraria enigmatica e misteriosa che appare come la reincarnazione di molti famosi poeti italiani come Dante, Foscolo, D’Annunzio”.

“Le mie poesie d’amore, esoteriche ed ermetiche saranno raccolte in un’antologia d’arte internazionale da Ediciones Matrioska diffusa in tutti i paesi di lingua spagnola per celebrare il migliore stile della tradizione italiana. Questo è l’intento culturale del mio editore internazionale che mi ha scelta tra tanti e fatta contattare dalla Spagna un anno fa. 

La copertina della versione italiana d’arte del libro la Sibilla di Melinda Miceli è illustrata da un’opera del noto artista Fabio Carmelo D’Antoni. “Brunilde” è un mio ritratto e raffigura l’imago della Sibilla, la donna dall’arcano intuito che sa attraversare tutti i misteri come una magnifica guerriera e sacerdotessa di segreti magici e ancestrali”.

Siamo dunque davanti a un libro di poesia contemporanea “indottrinato”, rivolto agli adepti, che ripropone l’estetica lessicale del poeta vate dantesco e dannunziano, rivisitata da una visione epocale del nostro tempo.

 
 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE