fbpx

Uccise moglie e amica per incassare soldi assicurazione

Cronaca

I Carabinieri di Treviso hanno arrestato un uomo di 70 anni accusato di aver causato la morte della moglie Franca Fava, 68 anni e dell’amica Fiorella Sandre, 74 anni, appiccando l’incendio nella sua abitazione. Le donne sono rimaste carbonizzate nel rogo. La tragica vicenda è avvenuta il 10 giugno 2020 a Castagnole di Paese nel Trevigiano.

È emerso solo ora che l’incendio venne appiccato dall’uomo intenzionalmente. Il gip di Treviso ha emesso l’ordinanza di custodia nei confronti dell’uomo, che risultava già indagato dalla Procura di Treviso. Il movente del duplice omicidio sarebbe stato quello di incassare i premi assicurativi per i danni dell’incendio e per le due vittime.

redazione@corrierenazionale.net


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE