fbpx

Melinda Miceli Vicario internazionale dei Cavalieri Templari Federiciani e Ambasciatrice onoraria di Ediciones Matrioska 

Cronaca

La Confraternita cristiana internazionale del Sovrano Ordine Monastico Militare dei Templari Federiciani ha nominato con il Decreto n°1/2020 la scrittrice Melinda Miceli, Vicaria del Gran Maestro dell’Ordine dei Templari Federiciani (Sede Magistrale per l’Arte e la Cultura Internazionale).

Così riporta la Bolla: “Spett. le dott.ssa Melinda Miceli, con onore le conferisco la Sua nomina come mia Vicaria della Sede Magistrale per l’Arte e la Cultura Internazionale. Sono certo che sarà di grande vitalità e creatività per tutte le iniziative condotte dall’Ordine dei Templari Federiciani da qui in avanti. Noi operiamo per spirito umanitario e senza fini di lucro, siamo amati da Dio e dal popolo, questa è da sempre la nostra forza e sarà la Sua forza. Forte della Sua esperienza nel campo e del suo rigore morale, avrà a Suo suppporto una rete internazionale di donne e uomini di Virtù umane e solidali”.  Corrado Maria Armeri (Gran Maestro Federiciano): “Pertanto sono lieto di questa sua nomina di Mia Vicaria Culturale sapendo che sarà un’ottima Ambasciatrice della Cultura e dell’arte nel mondo e per il mondo”.

Il titolo di Vicario è stato, nell’antichità e nel medioevo, titolo di funzionarî e pubblici ufficiali, feudatario, nel medioevo, del podestà, fino all’età moderna e attualmente è rimasto in uso soprattutto nella gerarchia ecclesiastica. Melinda Miceli è stata scelta per il Suo infinito curriculum di scrittrice, saggista e critico d’arte pluripremiata eccellenza della Cultura, per le sue docenze sui beni culturali, i tanti ruoli di direttore artistico onorifico che ricopre per importanti riviste d’arte nazionali ed estere e premi e per la sua abnegazione naturale verso la Cultura a cui si è sempre dedicata nel ruolo di aedo volontario dell’isola decantandone la bellezza in opere dal rigore scientifico e promuovendo i talenti dei nostri migliori artisti siciliani nel mondo con grande onestà intellettuale e morale. Un’abnegazione rara che è insita anche nella storia della sua discendenza familiare che vanta il precettore di Verga e Capuana, Antonino Miceli, istruttore e autore del libro “L’educazione dei giovani nobili”. Per la divulgazione culturale con esiti evidenti per i quali la dott.ssa Melinda Miceli ha esercitato le sue energie, conoscenze e possibilità con lo spirito disinteressato del volontario che ama la sua terra sopra ogni cosa.

Dopo il romanzo La Catedral de l’alma e La Sibilla pubblicati con grande successo di pubblico con Ediciones Matrioska, l’autrice molto apprezzata nei paesi di lingua spagnola, è stata nominata anche Ambasciatrice onoraria della cultura per Ediciones Matrioska.

Motivazione dell’editore : “Per la Sua carriera costellata di onorificenze, premi e per le sue rare abilità di scrittrice”.

Anche quest’ultimo titolo onorifico interagendo col vicariato culturale Templare, la designa a rappresentare a livello internazionale il punto di riferimento diplomatico per gli autori da selezionare e pubblicare all’interno del prezioso listino Matrioska. 

Melinda Miceli Vicario dei Templari Federiciani è ambasciatrice onoraria, aggiunge oggi questi diplomi d’onore alle altre cariche di direttore artistico di Diariogital Spagna, Artestorica, Explorer of art, Oscar delle arti, Certamen internazionale sulle Cattedrali.

Donna di cultura riconosciuta a livello  internazionale, Melinda Miceli, oggi come i grandi del passato, riporta in vita il sogno della nobile arte della scrittura.

 
 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE