fbpx

Viale del tramonto  

Politica

Ora si presenta l’incognita per il futuro. Come reagiranno in merito i nostri politici? L’interrogativo già desta le incertezze dei cittadini del Bel Paese che sono anche le “vittime” di una Pandemia che ci ha privato di tante certezze. Ancora una volta, dovremo fidarci delle assicurazioni di chi ci governa. Ora è la volta di Draghi.

Se non si troveranno stimoli di ripresa, non ci saranno più vie d’uscita razionali. L’Italia ha da ritrovare una sua dimensione. Il passato resta un ricordo.  Non è nostro compito proporre, ovviamente, soluzioni politiche al problema, né, tantomeno, pratiche; ci limitiamo, però, all’esposizione dei fatti e a valutarne le possibili conseguenze. Anche se la campagna vaccinale, è in via d’accelerazione.

Se il 2021 dovesse continuare con gli stesse premesse di quelle già in essere, l’Italia non sarebbe più in grado di gestire tanti uomini e i correlati problemi al loro inserimento nell’organizzazione sociale del Paese. Con un Parlamento che non legifera in merito e un Esecutivo molto “allargato”, l’Italia potrebbe non avere scelte. Con tutti i problemi burocratici ed economici che già ora pesano sul nostro bilancio. Alle porte della nuova stagione, il “viale del tramonto” umanitario nazionale continua. Rivedremo, senza inutili polemiche, una nuova “alba” nazionale? Un interrogativo che dovrà avere una risposta.

Giorgio Brignola


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE