fbpx

AstraZeneca : anche i Paesi Bassi interrompono l’uso del vaccino Covid-19

Ambiente & Salute

I Paesi Bassi si sono uniti ad un elenco di Paesi che hanno sospeso l’uso del vaccino  AstraZeneca- Covid-19 dopo svariate segnalazioni di effetti collaterali dello stesso.

In  un comunicato, il Governo olandese ha affermato che il vaccino AstraZeneca Covid-19 non verrà più utilizzato.
I Paesi Bassi avevano preordinato 12 milioni di dosi e le Autorità sanitarie avevano programmato circa 290.000 iniezioni di AstraZeneca nelle prossime due settimane.
Il Governo olandese ha adottato anche questa decisione in quanto anche Irlanda,  Danimarca e Norvegia hanno ricevuto svariate segnalazioni di effetti collaterali gravi.

Tre operatori sanitari in Norvegia , che avevano recentemente ricevuto il vaccino,  sono stati curati in ospedale per sanguinamento, coaguli di sangue e un basso numero di piastrine.

Insieme a Danimarca, Norvegia e Irlanda, l’Islanda ha anche sospeso l’uso del vaccino per problemi di coagulazione, mentre la Thailandia è diventata il primo paese al di fuori dell’Europa a farlo venerdì.
Anche l’Austria ha smesso di utilizzare un determinato lotto AstraZeneca la scorsa settimana.

Silvia Pedrazzini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE