fbpx

L’importanza della ricerca e selezione del personale per le aziende

Cronaca

Perché è così importante e in quali fasi si articola il processo di recruiting, volto a cercare e scegliere le risorse da inserire nell’organico aziendale.

Non è un segreto il fatto che il successo di un’impresa, grande o piccola che sia, dipenda per buona parte dalla sua capacità di attrarre e acquisire talenti.

Per questo motivo, specialmente se non si dispone di un dipartimento HR interno, è importante scegliere bene a quali agenzie interinali affidarsi per portare a termine al meglio il processo di ricerca e selezione del personale.

Al giorno d’oggi sono disponibili strumenti tecnologici e digitali per portare a termine rapidamente e in maniera efficace le attività di recruiting. L’agenzia web per il lavoro Jobtech è una società di ricerca e selezione del personale che offre alle aziende il supporto di recruiter esperti che operano con strumenti tecnologici avanzati.

Jobtech affianca i datori di lavoro in ogni fase del processo di screening, sourcing e onboarding di personale. Attingendo a un database di talenti preparati, fornisce alle imprese quel capitale umano in linea con le necessità aziendali necessario per sviluppare e far crescere l’attività. Per farlo in maniera rapida, l’agenzia di eRecruiting ha automatizzato numerose fasi del processo di selezione, consentendo ai recruiter di concentrarsi maggiormente sui colloqui one-to-one.

Gli step richiesti nella scelta del personale sono tre: si parte dalla pianificazione dell’annuncio, si prosegue con la ricerca e la selezione dei candidati e si termina con l’inserimento in azienda della/e risorsa/e.

In fase di pianificazione, il selezionatore dell’agenzia per il lavoro dialoga con l’impresa e i suoi reparti al fine di stilare una job description precisa e capace di attrarre i talenti a proporsi come candidati. Si passa quindi alla fase di screening dei curricula, durante la quale vengono identificati i profili più idonei e vengono scartati quelli meno allineati con le esigenze del committente. I colloqui consentono infine di analizzare più approfonditamente le competenze, le motivazioni e la personalità dei candidati, accertandosi che siano in possesso di specifiche skills, hard e soft.

Il lavoro del recruiter non termina tuttavia con la scelta del candidato giusto per la posizione offerta. Procede infatti con il supporto contrattualistico e burocratico legato all’inserimento in azienda delle nuove risorse. Un’agenzia specializzata come Jobtech, inoltre, si occupa anche della loro formazione preventiva, in modo da inserire personale preparato e pronto a prestare subito servizio.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE