fbpx

L’Enciclopedia Treccani si trasforma in polo ‘edu-tech’

Scienza&Tecnologia

Con l’acquisizione di Impactscool nasce ‘Treccani Futura’, per la formazione e la riqualificazione professionale. Cristina Pozzi e Andrea Dusi guideranno la nuova realtà.

Treccani Scuola, società del gruppo dell’Istituto della Enciclopedia Italiana fondata da Giovanni Treccani, ha acquisito Impactscool, prima impresa italiana di ricerca, consulenza e formazione dedicata al Futures Critical Thinking, fondata da Cristina Pozzi e da Andrea Dusi, dando vita a Treccani Futura, un nuovo polo di tecnologia educativa rivolto a studenti, insegnanti, aziende, professionisti, manager e a chiunque voglia reinventare le proprie competenze o cambiare lavoro (riqualificazione professionale).

Treccani Scuola ha designato come Presidente di Treccani Futura Massimo Lapucci, Segretario Generale di Fondazione Crt. Alle attività tradizionali, afferma una nota, l’Istituto della Enciclopedia Italiana affianca già da tempo una affermata presenza nell’editoria digitale, con e-book, app e, soprattutto, con il portale treccani.it, con punte di oltre 1 milione di utenti unici al giorno, oltre che con lo sviluppo della piattaforma di didattica digitale treccaniscuola.it.

A oggi Impactscool ha portato la sua attività formativa a oltre 34.000 studenti e a più di 1.000 docenti, ha realizzato oltre 2.000 programmi di studio (in presenza e online), 1.000 workshop e altrettanti webinar rivolti a studenti e cittadini e centinaia di corsi di formazione in aziende e organizzazioni.

Un patrimonio di competenze che Andrea Dusi, già Climate Leader nella fondazione di Al Gore “Climate Reality Project” e Cristina Pozzi, selezionata come Young Global Leader 2019-2024 dal World Economic Forum, sono chiamati a sviluppare ora nella nuova nata Treccani Futura, in veste, entrambi come Consiglieri Delegati, rispettivamente di Ceo e Coo – Responsabile Contenuti. 

AGI – Agenzia Italia


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE