fbpx

Tempo incerto a Pasqua, piogge e temperature in calo

Ambiente & Salute

Da sabato 3 l’anticiclone lascerà il posto a correnti più fredde dal Nord Europa, possibili temporali

© AGF – Pioggia a Roma

Non sarà una Pasqua soleggiata per l’Italia: al termine di una settimana dominata dall’anticiclone, nel weekend l’arrivo di correnti più fredde dal Nord Europa porterà temperature più basse e precipitazioni. Un quadro che si manterrà fino al lunedì di Pasquetta che sarà dominato dall’instabilità.

Fronte freddo nel weekend 

Dalle previsioni del Centro Meteo Italiano emerge che il weekend di Pasqua sarà movimentato dall’arrivo di un fronte freddo che dovrebbe attraversare l’Italia da nord-ovest verso sud-est. Questo porterà tra Sabato e Domenica un calo delle temperature ma anche piogge e temporali sparsi. Sabato fenomeni prima al Nord-Est e poi entro la sera anche sulle regioni del Centro e del Sud, peggioramento meteo veloce ma con temporali localmente anche intensi. Quota neve in calo soprattutto dalla notte sull’Appennino centrale dove potrà scendere anche sotto i 1000 metri. Nella Domenica di Pasqua ancora condizioni meteo instabili su medio Adriatico e Sud con piogge e temporali sparsi ma anche neve a quote basse per il periodo. Rapido miglioramento sul resto del Centro-Nord ma con clima abbastanza freddo.

Fase di maltempo possibile anche per la prossima settimana

Evoluzione meteo ancora incerta per la prossima settimana con i principali modelli che però oggi iniziano ad essere un po’ meno discorsi. Lunedì di Pasquetta dovrebbe vedere condizioni meteo piuttosto stabili in Italia, salvo per residui fenomeni al Sud. L’alta pressione si sposterà però verso la Groenlandia e aria fredda di estrazione artica si metterà in moto verso l’Europa centro-occidentale. Mediterraneo che entro la metà della settimana dovrebbe essere coinvolto con l’ingresso di aria più fredda che potrebbe innescare una fase di maltempo di qualche giorno.

Altalena termica nei prossimi giorni

Al momento troviamo ancora valori di temperatura anche di 4-6 gradi al di sopra delle medie del periodo, specie al Centro-Nord. Nel corso del weekend di Pasqua il peggioramento meteo porterà un brusco calo termico con valori sotto media anche di 5-6 gradi specie su medio Adriatico e Sud. La prima parte della prossima settimana dovrebbe vedere l’Italia divisa in due con temperature sotto media al Nord e sopra media al Sud, prima che l’aria fredda conquisti tutto il Mediterraneo. AGI


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE