fbpx

Lettera di Rav Amnon Ytzhak, contro le diffamazioni dei media nazionali

Cronaca

Petizione contro le diffamazioni irresponsabili e senza alcun precedente che vengono rivolte contro il Dott. Angelo Giorgianni.

Con l’aiuto del Signore

Allo stimato Dott. Angelo Giorgianni

Scrivo a Lei e su di Lei, per dimostrare a Lei e a tutti gli italiani la mia solidarietà nei Suoi confronti a causa degli attacchi di stampa ingiustificati che Ella sta subendo, oltre al mio stupore e profondo risentimento per le false e infondate accuse che Le vengono rivolte di antisemitismo.

Anche verso i Media che si mobilitano, come in tutto il mondo, a beneficio del Nuovo Ordine Mondiale finalizzato a chiudere le bocche alla gente ad opera di capitalisti, utilizzando tutte le reti a loro disposizione e impedendo una discussione fruttuosa e responsabile sulla falsa situazione riguardante la pandemia della paura e nulla più… fino alla menzogna, minacce e accuse orribili; come succedeva nella Germania nazista.

Io L’ho conosciuta come un uomo portatore di pace e amore verso le persone, che si è fatto carico di una responsabilità internazionale volta ai diritti dell’uomo, che ama Israele e gli ebrei in particolare. Alcuni giorni fa ho appreso del Suo libro riguardante le Sue indagini, che apporta preziose prove in un’epoca di bugie globali e che svolge un’analisi degli eventi e degli aspetti critici sulla falsa pandemia, accuratamente descritti e supportati da un’ampia e autorevole documentazione e con il mio sostegno. Pertanto, avendo appreso ciò, sono stupito e risentito riguardo alle accuse giornalistiche circa le opinioni espresse nel libro, nel cui testo in realtà non c’è alcuna menzione che possa riguardare diffamazione per antisemitismo, non solo in base a sentenze giudiziarie che non si trovano nel libro “Strage di Stato”, ma anche in contrasto con il Suo impegno pubblico e le iniziative concrete che Ella ha intrapreso a beneficio degli ebrei in generale e del popolo israeliano in particolare, di cui io e molti israeliani siamo testimoni.

Lettera aperta firmata

Lettera di Rav Amnon Ytzhak

In ultimo, l’importante appello al Tribunale dell’Aja, per i crimini contro l’umanità a danno del mondo intero, che Ella ha deposto con la mia consapevolezza e con l’ausilio di due avvocati israeliani dell’area legale dell’Organizzazione Mondiale della Vita, di cui Ella è Segretario Generale. Per la Verità e la Giustizia sono pronto a testimoniare pubblicamente di fronte al popolo italiano e ai cittadini del mondo sulle Sue capacità umane e morali, sulle Sue battaglie per la protezione dei diritti fondamentali dei cittadini del mondo e sui Suoi autentici sentimenti di amore verso gli ebrei, che La rendono degno di essere annoverato non solo tra i nostri amici ma essere riconosciuto come “Giusto tra le Nazioni del Mondo intero”.

Con stima.

Io sottoscritto

Firma del Rabbino Amnon Ytzhak

Bnei Berak – Israele – li 06/04/2021

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE