È morto Wilbur Smith, suoi alcuni dei bestseller di avventura dell’ultimo secolo

Arte, Cultura & Società

Di

Aveva 88 anni e cominciò la carriere di romanziere nel 1964. Da allora ha venduto oltre 120 milioni di copie dei suoi libri nel mondo (25 milioni solo in Italia)

© HAIDER SHAH / AFP – Wilbur Smith

È morto a Città del Capo, in Sudafrica, Wilbur Smith, uno degli autori più prolifici e famosi al mondo. Aveva 88 anni.  

 

Smith ha cominciato a dedicarsi a tempo pieno alla narrativa dal 1964 e da allora ha pubblicato numerosi romanzi, basati su attente ricerche e appassionanti esplorazioni condotte in ogni angolo del pianeta. È considerato l’incontrastato “maestro dell’avventura” ed è uno dei massimi autori di bestseller: oltre 120 milioni di copie dei suoi libri sono state vendute nel mondo (25 milioni solo in Italia).

La maggior parte dei suoi romanzi è legata all’Africa, sua terra natale. Molti romanzi di Smith sono ambientati nel XVI e nel XVII secolo e raccontano gli insediamenti nelle zone meridionali dell’Africa, contribuendo a spiegare l’ascesa e l’influenza storica dei coloni inglesi e olandesi in quei territori. Tra i suoi maggiori successi: Il destino del leone, La spiaggia infuocata, Il dio del fiume, Il settimo papiro, Come il mare.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube