In Sudafrica nessun ricovero e sintomi lievi per la variante Omicron, “allarme eccessivo”

Mondo

Di

È quanto osserva l’Oms in una scheda tecnica inviata ai 194 Stati membri La dottoressa Coetzee che ha isolato per prima la variante Omicron: solo gola secca e spossatezza tra i contagiati, non si riscontra la perdita dell’olfatto

AGI – La probabilità di una potenziale ulteriore diffusione di Omicron a livello globale è elevata: è quanto osserva l’Oms, in una scheda tecnica inviata ai 194 Stati membri. Per l’Oms, dunque, “potrebbero esserci futuri picchi di Covid-19, che potrebbero avere gravi conseguenze, a seconda di una serie di fattori, incluso il luogo in cui potrebbero verificarsi tali picchi”. Il rischio globale complessivo relativo alla nuova variante Omicron è comunque valutato dall’Oms come “molto elevato”.

© ARTUR WIDAK / NURPHOTO / NURPHOTO VIA AFP –

 

L’Oms invita ad accelerare la copertura vaccinale anti-Covid “il più rapidamente possibile”, specialmente tra le categorie a rischio; e invece quanto alla chiusura delle frontiere, invita a “utilizzare un approccio basato sul rischio per adeguare le misure di viaggio internazionali in modo tempestivo. (Agi)

Aggiornato alle ore 15,20

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube