In Germania con il lockdown dei non vaccinati i contagi sono crollati

Mondo

Di

© Florian Gaertner / Photothek / AFP 
– Olaf Scholz 

 

A poco più di tre settimane dall’inizio del lockdown dei non vaccinati, la Germania raccoglie i primi frutti di questa misura: il numero giornaliero dei nuovi casi di Covid è infatti passato da quasi 74 mila a 10.100 oggi. Il 2 dicembre scorso, a un passo dall’addio, il governo di Angela Merkel ha deciso che solo i vaccinati e i guariti dal Covid possono accedere a ristoranti, cinema, eventi culturali, musei e negozi non essenziali.

È stata quindi introdotta la regola del 2G, ovvero ‘geimpft o genesen’ (vaccinati o guariti). Secondo il Robert Koch Institute l’incidenza settimanale è arrivata oggi a 220,7 per 100 mila abitanti, mentre ieri era pari a 242,9 e la settimana scorsa era 315,4. Il numero totale dei morti è arrivato a 110.364. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube