In Italia 188.797 casi Covid e 385 morti. Il tasso di positività sale al 17%

Attualità & Cronaca

Di

Resta stabile la curva epidemica nel Paese anche se tornano ad aumentare le terapie intensive e i ricoveri ordinari. La Regione con il maggior numero di casi odierni è ancora la Lombardia

 

I decessi sono 385 (ieri 380), per un totale di 142.590 vittime dall’inizio dell’epidemia, anche se nel dato di oggi pesano 5 decessi in Campania risalenti a un periodo compreso tra il 7 e il 16 gennaio, e 34 segnalati dalla Sicilia ma risalenti ai giorni scorsi.

Merito sicuramente di Omicron, più contagiosa ma meno letale, ma soprattutto della protezione dei vaccini

Tornano ad aumentare le terapie intensive, 10 in più (ieri -27) con 155 ingressi del giorno, e salgono a 1.698, mentre i ricoveri ordinari crescono di 159 unità (ieri +52), 19.659 in tutto. È quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute.

La Regione con il maggior numero di casi odierni è la Lombardia con 33.676 contagi, seguita da Veneto (+21.833), Emilia Romagna (+20.140), Campania (+16.977) e Piemonte (+15.328). I casi totali salgono a 9.418.256.

I dimessi/guariti delle ultime 24 ore sono 143.029 (ieri 136.152) per un totale di 6.593.625, mentre gli attualmente positivi crescono di 55.451 (ieri +64.434 unita’) arrivando al picco di 2.682.041. Di questi, 2.660.684 pazienti sono in isolamento domiciliare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube