L’Australia accusa la Cina: “Ha messo a rischio l’equipaggio di un nostro aereo militare”

Mondo

Di

Il velivolo spia P-8 era stato intercettato il 26 maggio: “I caccia di Pechino gli hanno volato vicino e hanno rilasciato frammenti di alluminio che sono finiti nei motori”.

AGI – L’Australia ha accusato la Cina di aver di aver messo a rischio uno dei suoi aerei spia P-8 il 26 maggio sul Mar Cinese Meridionale. Secondo il ministro della Difesa, Richard Marles, un caccia cinese ha intercettato incautamente un P-8 australiano, “volandogli vicino, sfrecciandogli davanti e rilasciando piccoli pezzi di alluminio, alcuni dei quali sono finiti nel motore del velivolo australiano”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA ImageChange Image

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube